Borsa Ti Amo

Borsa, Ti Amo, Acqua Calda

Stato: Eravamo fideiussati, poooooi, tu mi hai venduto, senza farmi emettere obbligazioni plausibili…

Mercato: Noo…o….oooh..on e’ vero, tu non capisci l’alta finanza, la mia spiccata derivabilità, si contrappone al tuo gretto materialismo marxista…

 

Stato: Borsa ti amo.

Borsa: Mi sento confusa.

Stato: Borsa ti amo!

Borsa: Devo stare un po’ da sola.

Stato: Borsa ti amo!

Borsa: Esco appena da una depressione economica con gli USA. 

Stato: Borsa ti amo!

Borsa: Non mi voglio sentire legata. 

Stato: Borsa ti amooooo!

 

Stato: Voglio sapere quello che fai. 

Borsa: Voglio essere libera.

Stato: Vendi pure quello che ti pare a chi ti pare. 

Borsa: Non ti interessi mai di quello che faccio

 

Stato: Vorrei guadagnare sugli interessi. 

Borsa: Speculatore!

Stato: Mai investirei neanche in un Bund. 

Borsa: Spilorcio!

 

Stato: Traffico in droga, armi, schiavizzo bambini e non pago. 

Borsa: Ti amo! 

Stato: Mi faccio il culo tutta l’estate di seguito senza ferie per mantenerci e pago.

Borsa: Ti lascio per un dittatore corrotto che non fa un cazzo tutto il giorno, che traffica droga, armi e schiavizza i bambini.

 

Stato: Metto la Tobin Tax. 

Borsa: Faccio un sacco di soldi.

Stato: Voglio un sacco di soldi. 

Borsa: Metti la Tobin Tax.

 

Stato: Borsa ti amo.

Borsa: Mi sento confusa.

Stato: Borsa ti amo! 

Borsa: Devo stare un po’ da sola.

Stato: Borsa ti amo!

Borsa: Esco da una bolla speculativa immobiliare americana.

Stato: Borsa ti amo! 

Borsa: Non mi voglio sentire legata. 

Stato: Borsa ti amooooo!

 

(…giovani brokers…)

 

Stato: Ti regolamentarizzo.

Borsa: Mi opprimi.

Stato: Andiamo tutti a puttane. 

Borsa: Wall Street non e’ l’Hilton.

 

Stato: Passo una mazzetta da 100 milioni nel contocorrente alle Cayman del capo della Consob dopo di che scopo bendata.

Borsa: Non sono un’Agcom. 

Stato: Allora in posizione canonica io al rialzo tu al ribasso? 

Borsa: Che palle!

 

Stato: Disse il toro all’orso… 

Borsa: Oggi ti trema il polso! 

Stato: Disse l’orso al toro… 

Borsa: Mi masturbo con l’oro.

 

Stato: Borsa ti amo.

Borsa: Mi sento confusa.

Stato: Borsa ti amo! 

Borsa: Devo stare un po’ da sola.

Stato: Borsa ti amo!

Borsa: Brrr.. esco dalla crisi dei consumi giapponesi. 

Stato: Borsa ti amo!

Borsa: Non mi voglio sentire legata. 

Stato: Borsa ti amooooo!

 

(…swap swap swap…)

 

Stato: Ed ora uniamo i nostri fondi nei mutui subprime che sono propri dell’idillio della speculazione. 

Borsa: No, perche’ nel ’29 mio Zio Sam me l’ha fatto vedere e da allora sono traumatizzata pero’ possiamo restare azionisti tutta la vita senza fare niente, sarà un investimento lo stesso… 

Stato: (ti tronco un default in culo) 

Borsa: (dai sii serio)

 

Stato: Scambieresti titoli tossici con me domani sera? 

Borsa: Sono stanca forse ho già un altro impegno. 

Stato: Beh, poco male così vendo le mie merci. 

Borsa: Sono libera.

 

Stato: Mettiamola sui soldi. 

Borsa: Ho bisogno di regole. 

Stato: Mettiamola sulle regole. 

Borsa: Sfondiamoci di soldi.

 

Stato: Io sono come sono. 

Borsa: Cerca di cambiare valuta. 

Stato: Ecco ho cambiato valuta. 

Borsa: Non hai più i soldi di una volta.

Stato: Tu mi appartieni. 

Borsa: Il tuo debito e’ mio! 

Stato: Eccoti i soldi per la bolla obbligazionaria. 

Borsa: Eccoti il debito!

 

Coro: Evviva il Mercaaaaaaaaaaaaaaaaaaato!!!

 

 

 

 Demerzelev

Borsa Ti Amoultima modifica: 2011-09-05T15:28:00+00:00da demerzelev
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Borsa Ti Amo

  1. Eheh, grazie, molto gentile Albi. 🙂

    Il testo in effetti però l’ho preso da internet, girano le versioni con le cose dette sottovoce fra parentesi, che poi corrispondono più o meno a quelle registrate in Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu, in cui comunque la versione è un live da un locale. 🙂

Lascia un commento