Shibari

  La Lega compie 25 anni. Un quarto di secolarizzazione. I festeggiamenti in stile PDL. Seguirà una concussione. All’interno, tavoli con posti assegnati e ingresso concesso solo su prenotazione. Che è un po’ l’idea della Bossi-Fini. (Gli imbucati verranno identificati e riportati nei loro paesi d’origine.) Nessuna bandiera di Alberto da Giussano, nessun coro padano, né orde di uomini vestiti … Continua a leggere

Libertè, Giustiziè, Framartinè

Lungi da me fare analisi politiche che vadano oltre il “Franza o Spagna, è tutto un magna magna”, ho scritto questa serie di battute proprio per interesse verso le dinamiche politiche e per la fiducia che nutro nei confronti del “poco” rispetto al “molto”. D’altronde l’Italia ha sempre funto da scenografia ideale per i film horror vacui di serie W, … Continua a leggere

Forti e Gentili

  Ieri, all’incirca a quest’ora, cominciava la presentazione del libro di Spinoza all’Aquila, presso la libreria Il CercaLibro. Per me è stato un onore aver contribuito all’organizzazione e avervi partecipato come autore. Ho avuto così modo di incontrare, ritrovare e conoscere persone meravigliose. Le ringrazio tutte. 🙂   Io che leggo le mie battute, mentre Stefano e Alessandro si vergognano … Continua a leggere

In odore d’insanità

A Natale siamo tutti più buoni, anche se su qualcuno conviene sempre aggiungerci un po’ di sale. In occasione di una giornata diversamente com’un’altra, e visto che ci tengo a ricordarmi/vi di esser vivo, vi lascio una piccola selezione di battute in argomento clerical-chick. Se vi offendeste, perdonatevi. Anche perchè si tratta di ciò viene realmente detto-scritto-condiviso attraverso media-newmedia-terzamedia.   … Continua a leggere

Da La Russa con amore

  Da Corriere.it: La Russa, volantini dal cielo sugli afghani   Chi è quel giovanotto indisponente con l’elicottero scoppiettante che disturba la pubblica quiete degli afghani? Afghanistan, da un elicottero militare il ministro La Russa ha distribuito volantini con messaggi di pace. Ma non è riuscito a rinunciare alla Cavalcata delle Valchirie. La Russa: “Io come D’Annunzio.” Ma dopo questa … Continua a leggere